Tè neri

 

 Dopo appassimento iniziale, il naturale processo di fermentazione viene incrementato con la rollatura. Attraverso l'uso di macchinari che comprimono e spezzano le nervature in modo che il liquido cellulare fuoriesca e a contatto dell'aria passi alla fase di ossidazione che determinerà il diverso colore delle foglie, l'aroma pungente e penetrante caratteristico del tè nero e una parziale ossidazione dei polifenoli. Questa fase, in cui si sprigiona il caratteristico odore di mela, viene fatta in un luogo freddo e umido per facilitare la fermentazione e dura dalle 4 alle 5 ore. Si passa poi a bloccare tale processo con una essiccazione, fatta generalmente a fiamma viva o in forni ventilati, seguita dalla selezione secondo il grado.
IL CONSIGLIO: bere puro o con una punta di zucchero o miele. Tollera una nuvola di latte.
LA PREPARAZIONE: 2,5 g in 150 cc di acqua oligominerale alla temperatura di 90° C. Lasciare in infusione dai 3 ai 5 minuti.

"Poche ore della giornata sono piacevoli come quelle dedicate al rito del tè" Henry James in Ritratto di Signora.

in negozio trovi molto di più..

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.